Filodrammatica "La Revodana" di Revò

Chi siamo

La filodrammatica “La Revodana” di Revò propone per la stagione teatrale 2017-18 la commedia brillante in tre atti “A robar puec se va en preson”

La versione originale, dal titolo “A rubar poco si va in galera”, è stata scritta da Stefano Palmucci, scrittore della Repubblica di S. Marino, ma come è ormai nostra consuetudine, con l'autorizzazione dell'autore, abbiamo tradotto il testo nel nostro dialetto “nones”, ribattezzato qualche personaggio e cercato di interpretare a nostro modo il copione, adattandolo alla nostra realtà.

Abbiamo già rappresentato la commedia nella stagione 2016-17 in diversi teatri della Val di Non e abbiamo partecipato alla prima edizione del concorso “A teatro con le filo” organizzato dalla Comunità della Valle di Non, classificandoci al secondo posto.

 ➢         La trama

 E' la storia di due sfortunati quanto insoliti colleghi di lavoro, che, rimasti senza lavoro e considerato che la situazione non si sbloccava, progettano di fare un furto nell'appartamento di un piccolo imprenditore.

Ma l'ingenuità e l'incompetenza dei due improvvisati malviventi emergono in maniera sempre più comica di fronte alla malasorte che li perseguita. Scoperti dalle vittime, tentano comunque di portare a termine il colpo, impegnandosi a celare la propria identità, ma si trovano a dover gestire la situazione con un inconsueto andirivieni notturno di eccentrici famigliari, invadenti e strampalati vicini di casa e persino da due  carabinieri particolarmente solerti e perspicaci.

Il finale a sorpresa, pur mandando a monte il progettato furto, lascerà emergere lo spirito di solidarietà, che permetterà ai due maldestri amici di intravedere un barlume di speranza.

Info

Telefono: 3493148810
Referente: Martini Marisa

Contatta ora Filodrammatica "La Revodana" di Revò