Copioni

El Palaz (di Gigi Cona - commedia brillante)

45  pagine  in  2  atti  con 8  attori , 5  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

Adriana si trova all'improvviso nel Medioevo, rischia di essere bruciata come strega per il suo abbigliamento non in armonia con i tempi, ma poi conquista le grazie della marchesa Melinda. Chiede un po' di benessere per la gente e la condanna dei cortigiani per furto, angherie e violenze. Ma la giustizia non può mettersi contro le caste privilegiate che godono dell'immunità... Tutto un sogno?

El parom dei finferli (di Emilio Luigi Motta)

20  pagine  in  2  atti  con 4  attori , 3  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

El Pero Pócio e so fradel gemel (di Mario Roat - commedia brillante da "I gemelli veneziani" di Carlo Goldoni)

30  pagine  in  3  atti  con 7  attori , 4  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

Il Pero Pócio, mòcheno, fa un contratto di matrimonio e sposerà Filomena, mentre il suo famiglio, Franzele, sposerà Minica, la domestica della Filomena. Il Pero arriva a Trento per conoscere Filomena, ma si comporta male e lei lo mette alla porta. Da Torino arriva Isabela, nobile fanciulla innamorata di Rudj, fatello gemello del Pero. Tutta la commedia ruota attorno all'identità fisica dei due gemelli, che non era nota ne a Filomena, ne ad Isabella, per cui li scambiano con effetti buffi.

El peso de la vita (di Guido Leoni)

63  pagine  in  3  atti  con 5  attori , 8  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

El podestà som mi (di Giuseppe Maino - commedia brillante)

55  pagine  in  3  atti  con 5  attori , 5  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

Screzi e liti fra la famiglia di Vittorio, un lavorante stagionale, e quella di Nelia: i due si amano, ma non possono sposarsi perché il padre di lei l'ha promessa ad un altro. Poi Vittorio si laurea e le cose cambiano.

El pont che pent (di Guido Visintainer - commedia brillante)

42  pagine  in  3  atti  con 11  attori Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

Per un ponte che traballa, nasce una lite fra Giacomo ed i cognati ricchi e sbruffoni, Oreste e Maurizio. Il ponte serve a tutti e tre, ma lo hanno rovinato i due cognati con i loro trattori. Per convincere Giacomo a dividere la spesa per fare un ponte nuovo, ricorrono a mezzi spicci, ma poiché sono stati incauti, tutto viene scoperto. Ci sarà un chiarimento e torna la pace.

El ponte de la discordia (di Guido Leoni)

72  pagine  in  2  atti  con 5  attori , 8  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

El prà dei desideri (di Antonia Dalpiaz - dramma psicologico)

48  pagine  in  2  atti  con 8  attori , 3  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

Vito si trasforma in una pianta fra lo sconfroto di sua madre Agnese e della sua fidanzata Mara. Ben presto, anche grazie ad un articolo di Aldo, Vito diventa un caso nazionale. Di lui vorrebbero interessarsi la scienza e la pubblicità turistica, ma Aldo lo salva dalla curiosità, salvaguardando il suo diritto ad essere un "diverso". Ed anche la mamma e Mara alla fine lo accettano com'è.

El principe remengo - ovverosia: al temp de le cicogne... storie de amori e de rogne (di Graziano Ferrari)

67  pagine  con 5  attori , 3  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

Prendi un castello medievale, una regina insoddisfatta, un sovrano non sempre all'altezza, in attesa di un degno erede. Aggiungi un perfido consigliere pronto a tutto per sottrarre il trono con l'inganno, anche a rapire il principino in arrivo. Otterrai tutti gli ingredienti necessari per la magica pozione della malvagia strega Zegania, che, per concludere un buon affare, è disposta addirittura a manipolare la mente del povero principe Frinsidoro. A condire il tutto la presenza dei “fidati” servi, spesso costretti a far buon viso a cattivo gioco. Come in ogni fiaba che si rispetti, non può mancare un pizzico di astuzia e di seduzione femminile, che renderanno il tutto più piccante e intrigante. Riuscirà il principe a dimostrare il suo valore? E se il destino beffardo gli giocasse un brutto scherzo?

El process (di Roberto Caprara - commedia brillante)

37  pagine  in  3  atti  con 12  attori , 3  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

Storia di miseria e di egoismo. Toni, padre di 5 figli, ruba una gallina, i proprietari se ne accorgono e lo denunciano. La causa dorme per vent'anni e poi il processo si fa, ma del furto non ci sono prove. Allora Toni si autodenuncia, ed anche Gino, e la Maria e molte altre ed il giudice assolve iper insufficienza di prove.

El Re del Formai (di Riccardo Gasperi - commedia brillante)

33  pagine  in  3  atti  con 7  attori Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

Basilio e Gigio, due malgari confinanti, sono da anni in lite, perché si rubano l'erba, le vacche ed il latte, ma il figlio del Basilio, Mario, e la figlia del Gigio, Maria, sono innamorati. Arrivano due imbroglioni che riescono a stuzzicare l'orgoglio del Basilio nominadolo «Re del Formai». L'attestato che riceve è naturalmente una patacca e le cambiali a pagamento del formaggio, sono false. Mario e Maria faranno tornare la pace.

El remedi de ogni mal (di Mario Candotti - commedia brillante)

25  pagine  in  3  atti  con 5  attori , 6  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

Paolo Taramelli, medico appena laureatosi, è innamnorato di Lina, la giovane cameriera di casa. La madre, una donna bisbetica ed avara, non vuole saperne. Questa situazione suggerisce ad un arabo, amico di Paolo, di organizzare il rapimento della giovane Lina per costringere i genitori di lui ad acconsentire alle nozze.

El s'era perdù (di Guido Leoni - commedia brillante)

38  pagine  con 4  attori , 5  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

Uno smemorato viene accolto in casa dai coniugi Vittorina e Riccardo e lo mantengono, anche se non sanno chi è. Qualche vaga somiglianza non risolve il problema e anche i possibili ricordi si ingarbugliano nella confusione generale. Sospetti, maldicenze, tentativi di conoscenza, vengono tutti frustrati. Finché da una foto, che lo smemorato custodiva gelosamente, si riesce a risalire alla sua vera identità: è il fratello di Vittorina, dato per morto durante la guerra.

El sacrefizi de Liseta (di Vittorio Felini - drammatico)

53  pagine  in  4  atti  con 3  attori , 5  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

Felice, padre di Lisetta e dei due giovanissimi Giacinto e Rina è vedovo e dice a Lisetta che intende risposarsi per avere una donna in casa, dato che lei si sposa. Lisetta dice che non lascerà mai i suoi fratellini a una matrigna e rinuncia a sposarsi. Nonostante ciò, Felice abbandona la casa e si sposa. Il matrimonio fallisce e Felice torna a casa, chiede perdono alla Lisetta, che però ha perso il suo Agostino, sposatosi con Giulia.

El salt del pitardel (di Maria Chiesa - problematico)

31  pagine  in  2  atti  con 7  attori , 5  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

Storia del recupero di un giovane, uscito di senno quando era bambino, per un trauma del quale è stato al tempo stesso protagonista e vittima. La vicenda cerca di mettere in luce le difficoltà che incontra una famiglia, a dover affrontare problemi per i quali non è preparata.

El sarìa massa bel se 'l fussa vera (di Adriana Zardini - commedia brillante)

52  pagine  in  2  atti  con 4  attori , 3  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

Quattro nipoti avidi fingono di aiutare disinteressatamente un vecchio zio, pensando però di entrare un giorno in possesso del suo ingente patrimonio. Dopo aver fatto molte migliorie alla casa del vecchio zio, che sarebbe comunque diventata loro, scoprono che lo zio non ha nulla.

El senter de la volp (di Giorgio Dell'Antonia - commedia brillante)

51  pagine  in  3  atti  con 5  attori , 5  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

Angelo è un cacciatore di frodo e uccide un capriolo. Il guardiacaccia Spifer lo sospetta e cerca di incastrarlo. Angelo ha giocato al totocalcio ed ha nascosto la schedina in un paio di vecchie scarpe, che ha relatato ad un suo amico. Quando scopre di aver vinto, corre alla disperata ricerca dell'amico e delle scarpe, ma l'amico non gliele vuol restituire, ma poi Angelo le ottiene con un trucco. Diventato milionario abbandona la caccia di frodo e torna la tranquillità.

El silenzio de Angela (di Gigi Cona - drammatico)

24  pagine  in  2  atti  con 6  attori , 4  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

Walter ha messo incinta Angela, usandole violenza, ha avuto Chiara ed è stata abbandonata. Angela ha sposato Carlo, ma ha sempre nascosto la verità sia al marito che alla figlia. Un giorno Walter ricompare nel paese dove Angela è in ferie, la ricatta, ma lei rivela tutto a Carlo, che capisce e l'aiuta, ma lei non vuole fare denunce, perché in tal modo la figlia verrebbe a sapere la verità. Walter muore nel tentativo di rapire Chiara, che in tal modo non sparà mai nulla.

El sindaco Geremia Sparangola (di Ernesto Paternoster - commedia brillante)

19  pagine  con 3  attori , 4  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

El sior Bepo Scorla (di Guido Chiesa - commedia brillante)

48  pagine  in  3  atti  con 13  attori , 2  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

Per un matrimonio "combinato", il Bepo "Scorla" sta per sposare Clarimonda. Clarimonda però ama il giovane Corrado il quale, con un abile stratagemma, riesce a dimostrare ai genitori di lei che l'affetto del Bepo per la loro figlia è tutt'altro che solido. Ed alla fine riuscirà a strapparla al rivale.

El sior Tano dal cor téndro (di Guido Chiesa - commedia brillante)

42  pagine  in  3  atti  con 15  attori , 3  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

L'avaro e ricco signor Tano, tiene alla fame anche il suo servitore Bepi. Dovendo assentarsi, incarica il Bepi di custodire la casa. Quando giunge la notizia che il Tano è morto, in casa si affollano i parenti per accedere all'eredità. Ma il Tano non è morto, ha solo vissuto un incubo che però lo farà rinsavire.

El sior Toni Sireza l'à venzù en milion (di Guido Chiesa - commedia brillante)

in  3  atti  con 12  attori

Di cosa parla?

Ad una famiglia di avaracci un giovane studente, che vive da loro pagando una quota, ma è trattato male, gioca per vendetta uno scherzo, facendo credere che i suoi affamatori hanno vinto un milione alla lotteria.

El so che som stupido (di Guido Chiesa - commedia brillante)

38  pagine  in  3  atti  con 10  attori Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

Enrico, con gli amici Filippo e Nino, fa una lista per essere eletto sindaco di Rovereto. Diventa sindaco, è dispotico, la gento lo minaccia, lui manda in orbita un satellite per fare invidia a Trento e scopre l'uranio sotto casa sua. Solo che è tutto un sogno. Le elezioni ci sono state, ma non lo ha votato nessuno. Dato che è un avaraccio, la lista era stata proposta dai suoi amici per fargli spendere dei soldi, ma lui è stato più furbo di loro.

El sol 'n tei òci (di Gigi Cona - commedia filosofica)

64  pagine  in  2  atti  con 8  attori , 5  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

In casa di Elia e Francesco arrivano due marziani, Darek e la bella Jezel. La loro astronave ha avuto un'avaria. Darek racconta la vita marziana, tutta regolata e perfetta, senza malattie, ma anche senza amore. Jezek è affascinta dalla vita terrestre e quando l'astronave è pronta per ripartire, lei resterà con Elia e Francesco.

El tapét nóf (di Talieno Manfrini - commedia brillante)

31  pagine  in  2  atti  con 3  attori , 3  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

Una madre, Diomira, patita per "Dallas", un padre, Domenico, che sogna un "13" al Totocalcio per dare una svolta alla sua vita. Invece di un "13" Domenico farà un "12", ma le quote sono talmente basse che ne esce appena una pizza. Invita tutta la famiglia, ma Diomira non ci sta, perché non vuole perdersi una puntata di "Dallas".