Copioni

Martina, te sei la me rovina (di Carlo Giacomoni - commedia brillante da "Martine, sei la mia rovina" di Bruno Capovilla)

44  pagine  in  3  atti  con 2  attori , 3  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

Un uomo schiavo della moglie e della cognata, per una disposizione testamentaria del suocero, eredita tutte le sostanze della moglie. In casa cambia tutto, ora le schiave sono le due donne, ma loro impugnano il testamento, il tribunale dà loro ragione e il marito ritorna chiavo della moglie e della cognata.

Massa vecio per me fiola (di Loredana Cont)

35  pagine  in  2  atti  con 3  attori , 3  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Matilde e Lisetta (di Loredana Cont - commedia brillante)

36  pagine  in  2  atti  con 2  attori , 2  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

Lisetta e Matilde vanno a passare le ferie nella loro baita di montagna. Riccardo chiede ed ottiene ospitalità per alcuni giorni, poi le sorelle sentono dalla radio che un assassino di nome Riccardo è evaso. Naturalmente il loro ospite è un attore e non lo sanno, lo immobilizzano e chiamano la polizia. Alla fine si saprà che Riccardo è il figlio della sorella, che venne cacciata di casa anni prima, perché incinta.

Matricola NA/t 6317 - Presoner dei mericani (di Antonia Dalpiaz - drammatico)

33  pagine  in  2  atti  con 5  attori , 7  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

Mario, fatto prigioniero dagli inglesi, viene portato in un campo di prigionieri negli Stati Uniti, dove incontra il compaesano Dario dove racconta la sua avventura di prigioniero e di marito lontano da casa. In parallelo, scorre anche la vita al paese, con la madre Anna, la moglie Rosa e la sorella Teresa che lo aspettano e vivono il suo dramma attraverso le lettere.

Me zendro spazim, e mi ... bechin (di Carlo Giacomoni - commedia brillante da "Carolina, so zo de susta" di Bruno Capovilla)

40  pagine  in  3  atti  con 3  attori , 3  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

Rosina ama Cornelio, uno spazzino, ma il padre della ragazza, Nane, agente di pompe funebri, non vuole. Cornelio, rovesciando un cassonetto, trova una borsa con 50 milioni e Nane pensa che, tutto sommato, potrebbe anche lasciare che sposi Rosina. Restituiranno i soldi, ma Nane commette un abuso, gli viene revocata la licenza e dovrà rassegnarsi a diventare... uno spazzino.

Me zendro, che òm (di Guido De Giuliani - commedia brillante)

35  pagine  in  3  atti  con 5  attori Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

Un padre stravede per un genero sbruffone, che ha saputo conquistarsi le sue simpatie ed anche impossessarsi dei suoi soldi. Un figlio che cerca di aprirgli gli occhi, viene diseredato ed allontanato da casa. La verità verrà a galla e la famiglia, più povera, si ricompone.

meio amizi che parenti (di GUIDO LEONI)

64  pagine  Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Mèio miga che massa (di Fabio Valle)

47  pagine  in  3  atti  con 5  attori , 4  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

La ricerca incallita del colpo di fortuna, inganni, furti e tresche amorose sono il sale di questa commedia. Protagonista una famiglia di paese e due amici della stessa: riuscirà Umberto ad uscire dalla difficile situazione in cui si è cacciato? Chi dei due amici si rivelerà un imbroglione? E  Teresa, durante tutta la storia cosa combinerà ? Il quadro famigliare non è esaltante per il povero Umberto, però accadrà qualcosa di veramente unico che sconvolgerà non poco tutta la famiglia. Una serie di vicende esilaranti accompagneranno lo spettatore fino all'epilogo finale.

MORALE: in tempi sempre più privi di valori abbiamo ancora una volta l'occasione di riflettere su come la famiglia sia l'unico vero punto di riferimento della nostra vita.

Mèio tardi che mai (di Loredana Cont - commedia brillante)

36  pagine  in  3  atti  con 4  attori , 5  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

Nando ed i figli, Maria e Luigi, sono sempre stati serviti dalla madre Elsa, in tutte le loro esigenze. Elsa si fa male e va all'ospedale, la casa viene affidata a Maria, la quale non farà la serva del fratello. Quando Elsa torna a casa, si rende conto che alcune cose sono cambiate e trova che sia giusto che ciascuno faccia la sua parte. Meglio tardi che mai. Il tutto sullo sfondo di vicende famigliari e di burrascosi rapporti con i vicini.

Miliottozentosessantasei (di Alberto Maria Betta)

in  2  atti  con 4  attori , 4  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Minico e l'ors (di Bruno Groff - commedia brillante - da "Patroclo e il leone" di George Beranrd Shaw)

23  pagine  in  2  atti  con 2  attori , 2  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

Il Minico è un cacciatore di frodo, ma invece di uccidere un orso ferito, lo cura. Uccide invece un uccello per la cena e viene arrestato dagli armigeri del tiranno e portato al castello. L'orso lo segue a distanza. Minico fugge, ma il tiranno fa arrestare sua moglie Gigia. Minico torna al castello per ammazzare il conte, ma viene preso e gettato nella fossa dell'orso. L'orso, appena lo vede, non lo aggredisce ma lo lecca. I contadini approfittano dello smarrimento del tiranno per ribellarsi.

Mistèri e mistéri dell'Assunta (di Gabriele Bernardi)

28  pagine  in  6  atti  con 5  attori , 3  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti Genere:  Classico 

musica maestro! (di loredana cont)

32  pagine  Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

N'amor che ritorna (di Emilio Luigi Motta)

21  pagine  in  2  atti  con 5  attori , 2  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

N'eredità propi strana (di Emilio Luigi Motta)

22  pagine  in  2  atti  con 4  attori , 4  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

N'età de oro (di Tiziana Filippi - commedia brillante)

27  pagine  con 3  attori , 8  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

Storia di amicizie e di errori di gioventù. Marco è uno studente svogliato, ma fa parte di un gruppo di amici che si trova una sera a casa di uno di loro, per vedere un filmino girato da una loro amica durante una gita scolastica in Irlanda. Nel filmino c'è una scena scabrosetta che rischia di rovinare non solo le loro amicizie, ma sfiora anche i rapporti fra le famiglie. C'è anche un bell'equivoco su una ragazza che sarebbe rimasta incinta...

Na bruta gata da pelar ... (di Elio Fox - commedia brillante)

69  pagine  in  3  atti  con 5  attori , 6  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

Fortunato Tamanini, sindaco uscente, è stato rieletto. Durante la campagna elettorale è stato duramente attaccato dal Tonin ed ora medita rivalse. La sua maggioranza però è risicata e deve fare i conti o con l'opposizione o con l'altra corrente del suo partito. Inoltre stà per arrivare un mafioso in soggiorno obbligato ed il Consiglio Comunale cerca il modo di affrontare il problema. Ma il mafioso non verrà.

Na casa 'n trà i boschi (di Tullio Nicolussi - commedia brillante)

45  pagine  in  3  atti  con 6  attori , 4  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

Al maso muore la mucca; è un dramma ed i genitori pensano di mandare Bettina in servizio dalla contessa a Milano. Bettina non vuole andarci, ma arriva la figlia della contessa, che è in Svilzzera con il marito per motivi firscali. Bettina fugge, per non andare a Milano, ma il suo Berto la ritroverà. Lavorerà nella sua macelleria.

Na cesa piciola (di Guido Leoni - commedia brillante)

35  pagine  in  2  atti  con 4  attori , 7  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

La chiesa è piccola ed il parroco si lamenta con i parrocchiani che non fanno offerte sufficienti per allargarla. Arriva una "veggente" e dice che si puà allargare con la forza della preghiera. Naturalmetne è un imbroglio per derubare tutti.

na chitara en gondola (di Giorgio Dell'antonia)

54  pagine  Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Na dona importante (di Silvio Castelli - a sfondo storico)

55  pagine  in  2  atti  con 15  attori , 8  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

Maria, ferita in un incidente stradale, è nell'anticamera dell'aldilà e, nell'attesa di essere chiamata, percorre con la memoria le varie tappe della sua vita: come casualmente ha conosciuto il marito, che era amico della sorella, il viaggio di nozze, le gite in montagna, le scappatelle del marito, le sue amicizie. Per molti è ancora una donna importante e grazie a questo guarirà.

Na giornada esagerada (di Flavio Dematté - commedia brillante)

24  pagine  in  2  atti  con 7  attori , 7  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

In un grande magazzino, Orlando e Lisa intrattengono i bambini con una fiaba per interessarli alla lettura dei libri. Il direttore interrompe la recita, perché sui libri non ha tangenti, e, per punizione, obbliga Orlando e Lisa a vestirsi da Babbo Natale. Entrano due rapinatori vesiti da Babbo Natale, i quali, ottenuto il riscatto si tolgono gli abiti e fuggono. La polizia arresta Orlando e Lisa, ma Margie chiarisce tutto e fa arrestare il Direttore disonesto.

Na nòna balòssa (di Brunetto e Lucio Binelli - commedia brillante)

20  pagine  con 2  attori , 3  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

Una giovane donna è incinta, ma pensa di non essere in grado di portare a termine la gravidanza. In ciò anche suggestionata dal marito, che pensa a come sarà fisicamente sua moglie dopo un parto. Si pensa di ricorrere al «parto surrogato», ma ci vuole un «grembo» disponibile. Si offre la madre della giovane, che si trasferisce nell'appartamento della figlia, con grande disappunto del genero che non sopporta la suocera. Tuttavia, quando c'è il travaglio, sarà proprio il genero ad aiutare la suocera a partorire, perché in quel momento in casa c'è solo lui.

Na pista tuta de oro (di Giorgio Dell'Antonia - commedia brillante)

54  pagine  in  3  atti  con 7  attori , 3  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

Sofia, campionessa di sci, ama Franco, che però non è ben visto dai genitori di lei. Perde una gara, alla quale teneva e si avvilisce. Andrea pensa che la figlia possa essere turbata da Franco e gli chiede di farsi da parte. Franco lo fa a modo suo, inventandosi il personaggio di fra Francesco, che convince Sofia a riprendere l'agonismo ed i suoi genitori a lasciare che l'amore trionfi.

Na roda che seita a rodolar (di Eduino Gerola - commedia brillante)

46  pagine  in  3  atti  con 14  attori , 7  attrici Lingue:  dialetto 

Categoria:   
Due-tre Atti

Di cosa parla?

Vita di città, con i problemi collettivi ed individuali, vissuta da alcuni pensionati, alcuni operai ed alcuni studenti e dalle loro mogli o fidanzate. Sono le cose comuni di tutti i giorni, la vita con i suoi ritmi, le sue scadenze, le sue vicissitudini, che scorre senza sussulti.