TE.AM. "El Flér" di Roncone

Chi siamo

SPETTACOLI IN CARTELLONE: 

Parér e no éser

Se ghe vorìa en flér

Un po' di storia del "Flér"

TE.AM. “El Flér” riunisce ora giovani di età compresa fra i 18 ed i 22 anni, ma il tutto parte nel 2011 quando un gruppo di ragazzi adolescenti, grazie ad una delle molteplici attività proposte dall'Oratorio di Roncone, si ritrova ad allestire una recita tratta da una commedia dialettale di Loredana Cont.

Info

Telefono: 3471858662
Referente: Oliana Cristiano
Leggi tutta la storia..

Il loro affiatamento e la loro freschezza portano a inscenare negli anni a seguire “Se ghe vorìa en flér” (nel 2012) e “Nar e Vignir” (nel 2013/2014 e nel 2017/2018), scritte appositamente per loro e rigorosamente in dialetto di Roncone.

A febbraio 2019 si realizza il progetto del TE.AM. “El Flér” attraverso la formale costituzione di un'Associazione Culturale, in cui “TE.AM.” ha una doppia valenza:  significato di “gruppo”  ed acronimo di “TEatro AMatoriale” e “El Flér” è riferimento ad uno dei lavori inscenati.

11 MAGGIO: "grande debutto"

El Flér è partito col "botto"... gran riscontro di presenti, soprattutto paesani ma anche provenienti dai paesi limitrofi. Soprattutto giovani...ci sono giovani in scena ed attirano tanti giovani in platea... Alla prima del Flér,  è presente il Sindaco di Sella Giudicarie, Franco Bazzoli, per portare il saluto dell'Amministrazione comunale ed anche il Presidente di Co.F.As. Gino Tarter; quest'ultimo al suo ingresso a teatro riferisce al nostro Presidente che l'acqua che sta scendendo copiosamente è di buon auspicio per la buona riuscita della spettacolo... SPERIAMO!

Ha ragione Gino Tarter, i ragazzi sul palco si muovono con disinvoltura, sono carichi e si fanno incoraggiare dagli applausi e dalle risate del pubblico.

Davvero un successo il debutto del Flèr.

Si prevede una replica entro fine maggio presso l'APSP Padre Odone Nicolini di Pieve di Bono Prezzo in favore degli Ospiti delle APSP delle Giudicarie e si tornerà sul palco del teatro di Roncone, in occasione della terza festa dell'Unità Pastorale Acqua Viva, il prossimo 8 giugno.

In autunno si conta di portare "Parer e no eser" presso i teatri delle Giudicarie e, obiettivo ambizioso ma non irraggiungibile, dialetto ronconese permettendo, anche nel resto del Trentino.

Contatta ora TE.AM. "El Flér" di Roncone